Comune di Vesime - Provincia di Asti - Piemonte

sabato 21 ottobre 2017

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Come fare per » Dia sostituitiva del permesso di costruire

Stampa Stampa

COME FARE PER

Dia sostituitiva del permesso di costruire

Descrizione:
In alternativa al permesso di costruire possono essere realizzati, mediante Dia (Denuncia inizio attività alternativa al permesso di costruire) alcuni interventi edilizi di consistenza maggiore rispetto a quelli soggetti a Scia (Segnalazione certificata di inizio attività).

Come Fare:
Gli interventi che consentono l'uso della Dia alternativa sono:

1) interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino modifiche della volumetria complessiva degli edifici o dei prospetti, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee A, comportino mutamenti della destinazione d’uso, nonché gli interventi che comportino modificazioni della sagoma di immobili sottoposti a vincoli ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 e successive modificazioni.

2) interventi di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica qualora siano disciplinati da piani attuativi comunque denominati, ivi compresi gli accordi negoziali aventi valore di piano attuativo, che contengano precise disposizioni plano-volumetriche, tipologiche, formali e costruttive, la cui sussistenza sia stata esplicitamente dichiarata dal competente organo comunale in sede di approvazione degli stessi piani o di ricognizione di quelli vigenti; qualora i piani attuativi risultino approvati anteriormente all'entrata in vigore della legge 21 dicembre 2001, n. 443, il relativo atto di ricognizione deve avvenire entro trenta giorni dalla richiesta degli interessati; in mancanza si prescinde dall'atto di ricognizione, purché il progetto di costruzione venga accompagnato da apposita relazione tecnica nella quale venga asseverata l'esistenza di piani attuativi con le caratteristiche sopra menzionate;

3) interventi di nuova costruzione in diretta esecuzione degli strumenti urbanistici generali recanti precise disposizioni plano-volumetriche.

Nel caso in cui venga utilizzata la Dia alternativa al permesso di costruire, è dovuto il pagamento dei contributi di costruzione e permangono le stesse responsabilità penali, civili e amministrative previste in caso di interventi realizzati in difformità dal permesso di costruire.

Per effettuare la Denuncia l’interessato è sufficiente che compili e trasmetta al Comune il modello reperibile presso lo Sportello Unico per l’Edilizia oppure scaricabile al termine di questa Sezione Web allegando la relazione tecnica di asseverazione a firma di professionista abilitato alla progettazione, completo di tutta la documentazione indicata nel modello.



Informazioni specifiche:
Per effetto dell’accordo siglato il 7 luglio 2015 tra Governo, Regioni ed Enti Locali i moduli sinora in uso sono stati sostituiti con il modello unico così come previsto dall’articolo 1 comma 2 dell’accordo della Conferenza Unificata. L’utilizzo del modello unico nella presentazione della pratica è obbligatorio e pertanto a partire dal 16/10/2015 non potranno più essere utilizzati i moduli presenti in precedenza sul sito, che sono stati a tutti gli effetti sostituiti.

Dove Rivolgersi:
Ufficio Edilizia, urbanistica e territorio (vedi dettaglio e orario di apertura)

Tempistica:
I lavori possono essere iniziati trascorsi 30 giorni dalla data di presentazione della Denuncia allo Sportello Unico per l’Edilizia, sempreché siano allegate le autocertificazioni o le autorizzazioni preliminari eventualmente obbligatorie richieste dalle normative di settore.

Riferimenti Normativi:
Art. 22 comma 3 del D.P.R. 380/2001 e ss.mm.ii.
Art. 23 comma 1 del D.P.R. 380/2001

Documenti allegati:
DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ ALTERNATIVA AL PERMESSO DI COSTRUIREDENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ ALTERNATIVA AL PERMESSO DI COSTRUIRE (420 KB)


Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Vesime, Piazza Vittorio Emanuele II n. 16
14059 Vesime (AT) - Telefono: 0144/89015 Fax: 0144/89216
C.F. 00191060052 - P.Iva: 00191060052
E-mail: sindaco@comunevesime.it   E-mail certificata: vesime@professionalpec.it