Comune di Vesime - Provincia di Asti - Piemonte

venerdì 21 settembre 2018

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Come fare per » Permesso di costruire

Stampa Stampa

COME FARE PER

Permesso di costruire

Descrizione:
Il permesso di costruire è stato introdotto dal Testo Unico dell'Edilizia (Decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380), in sostituzione della vecchia Concessione Edilizia, che a sua volta aveva sostituito la Licenza Edilizia nel 1977.

Come Fare:
Sono soggetti al preventivo rilascio di Permesso di Costruire i seguenti interventi edilizi:
- nuova costruzione;
- interventi di ristrutturazione urbanistica;
- interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee A (centro storico), comportino mutamenti della destinazione d’uso [Ai sensi dell'art. 22 c. 3 lett. a) del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. in alternativa al Permesso di Costruire l'intervento può essere realizzato mediante Denuncia di Inizio Attività];
- interventi che comportino la realizzazione di un volume superiore al 20% del volume dell'edificio principale;
- ristrutturazione edilizia con recupero ai fini abitativi di sottotetti ai sensi della Legge Regionale n. 21 del 6/08/1998 [nel caso in cui l'intervento di recupero costituisca pertinenza l'intervento può essere realizzato mediante Denuncia di Inizio Attività];
- la realizzazione di infrastrutture e di impianti, anche per pubblici servizi, che comportino la trasformazione in via permanente di suolo non edificato;
- realizzazione di depositi di merci o materiali, impianti per attività produttive all'aperto cui consegue la trasformazione permanente del suolo non edificato;
- installazione di manufatti leggeri, prefabbricati, strutture in genere su suolo privato atte a soddisfare esigenze non temporanee.

Informazioni specifiche:
Per effetto dell’accordo siglato il 12 giugno 2014 tra Governo, Regioni ed Enti Locali e pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.161 del 14-7-2014 – supplemento ordinario n. 56, i moduli sinora in uso sono stati sostituiti con il modello unico così come previsto dall’articolo 1 comma 3 dell’accordo della Conferenza Unificata. L’utilizzo del modello unico nella presentazione della pratica è obbligatorio e pertanto a partire dal 15/07/2014 non potranno più essere utilizzati i moduli presenti in precedenza sul sito, che sono stati a tutti gli effetti sostituiti.

Dove Rivolgersi:
Ufficio Edilizia, urbanistica e territorio (vedi dettaglio e orario di apertura)

Tempistica:
1. ordinario art. 20 dpr 380/2001 (termine proc. 90gg dall’istanza)

2. alternativo alla DIA art. 23 c. 7 dpr 380/2001 (termine proc. 75gg dall’istanza)

3. in sanatoria art. 36 dpr 380/2001 (termine proc. 60gg dall’istanza)

Riferimenti Normativi:
DPR 380/2001, "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia";

Documenti allegati:
File wordMODULO AUTOCERTIFICAZIONE DI CONFORMITA’ IGIENICO-SANITARIA (33,5 KB)

File wordMODULO AUTOCERTIFICAZIONE TITOLARITÀ PRESENTAZIONE PRATICA EDILIZIA (39,5 KB)

File wordRICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE MODELLO UNICO (1,19 MB)


Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Vesime, Piazza Vittorio Emanuele II n. 16
14059 Vesime (AT) - Telefono: 0144/89015 Fax: 0144/89216
C.F. 00191060052 - P.Iva: 00191060052
E-mail: sindaco@comunevesime.it   E-mail certificata: vesime@professionalpec.it
E-mail D.P.O.: roberto.baradel@fiware.com    Pec D.P.O.: gdpr@pec.fiware.com
Ulteriori dati D.P.O.: FIWARE di Ivaldi Francesco