Comune di Vesime - Provincia di Asti - Piemonte

mercoledì 22 novembre 2017

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » In evidenza » PREVENZIONE VACCINALE - decreto-legge n.73 in Legge n.119

Stampa Stampa

NEWS ED EVENTI

PREVENZIONE VACCINALE - decreto-legge n.73 in Legge n.119


PREVENZIONE VACCINALE - decreto-legge n.73 in Legge n.119


In sintesi:
Presentazione di idonea documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie previste dal decreto legge, idonea documentazione comprovante l’esonero, l’omissione o il differimento, per motivi di salute, oppure copia della prenotazione dell’appuntamento presso l’azienda sanitaria per l’effettuazione delle vaccinazioni mancanti.
Per la presentazione, da parte dei genitori, della documentazione dimostrante lo stato vaccinale dei minori alle istituzioni scolastiche, la Direzione Sanità della Regione Piemonte ha fornito alcune indicazioni procedurali allo scopo di minimizzare il numero delle attestazioni richieste ai servizi vaccinali e ridurre al minimo i disagi delle famiglie.
In sintesi:
1. Ai genitori dei bambini non in regola con le vaccinazioni verrà spedita, da parte delle ASL, una lettera d’invito (in due copie), che conterrà data e ora della convocazione. Una copia della lettera contiene anche una attestazione di volontà di aderire all’invito della ASL che dovrà essere sottoscritta dai genitori o tutori dei bambini invitati e consegnata alle
istituzioni scolastiche;
2. Le famiglie che, entro il 31 agosto 2017, non riceveranno alcuna comunicazione da parte della ASL, dovranno compilare e firmare un’autocertificazione in cui si dichiara che il
proprio figlio è in regola con le vaccinazioni e consegnarla alle direzioni scolastiche. Il modello di autocertificazione può essere scaricato dal sito internet della Regione Piemonte o dal sito della propria ASL.
Pertanto, in questa prima fase, l’unica documentazione da richiedere ai genitori da parte delle istituzioni scolastiche è:
- L’autocertificazione (per coloro che sono in regola)
- L’attestazione di volontà di aderire all’invito dell’ASL (che, per coloro che non sono in
regola, corrisponde alla prenotazione di appuntamento).
Per i servizi educativi e le scuole dell’infanzia (incluse quelle private non paritarie) la documentazione sopra descritta deve essere consegnata entro il prossimo 10 settembre; per le istituzioni del sistema nazionale di istruzione e i centri di formazione professionale
regionali entro il 31 ottobre.
Il modello di autocertificazione potrà essere ritirato presso l'Ufficio Anagrafe del Comune di Vesime

Documenti allegati:
Circolare relativa agli adempimenti in materia di prevenzione vaccinaleCircolare relativa agli adempimenti in materia di prevenzione vaccinale (512,73 KB)

Servizi Vaccinali delle ASL della Regione PiemonteServizi Vaccinali delle ASL della Regione Piemonte (604,25 KB)

Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà per operatore scolasticoDichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà per operatore scolastico (202,24 KB)

Modulo Autocertificazione per alunni in regolaModulo Autocertificazione per alunni in regola (21,53 KB)


PREVENZIONE VACCINALE - decreto-legge n.73 in Legge n.119





Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Vesime, Piazza Vittorio Emanuele II n. 16
14059 Vesime (AT) - Telefono: 0144/89015 Fax: 0144/89216
C.F. 00191060052 - P.Iva: 00191060052
E-mail: sindaco@comunevesime.it   E-mail certificata: vesime@professionalpec.it